Il cane corso è di origine italiana. Il suo nome deriva dal latino cohors, che significa corte o cortile ma si riferisce anche alla parola guardiano. Entrambi i termini riflettono le caratteristiche di questo splendido cane dall’ estrema intelligenza.

Origine:Italia
Pelo:Denso e corto
Mantello:Mascherato, uniforme, tigrato
Taglia:Grande
Altezza:Femmina: 58-66 cm
Maschio: 62 – 70 cm
Peso: Femmina: 40–45 kg
Maschio: 45–50 kg
Colori: Nero, fulvo, marrone tigrato, grigio, rosso
Vita media: 10 – 12 anni

Origine e storia

Si tratta di una razza canina appartenente al gruppo molossoide e ai cani da presa la cui diffusione risulta evidente già dal 1800. Veniva inizialmente utilizzato dai briganti dell’Italia del sud per conoscere la posizione del nemico a distanza ma venne impiegato anche dai nobili nella difesa delle proprie ricchezze; ed infine dai contadini il cui utilizzo era indirizzato alla conduzione delle mandrie e alla caccia dei cinghiali.

Carattere e socialità

Nonostante la sua fisicità importante, il cane corso, presenta un carattere amichevole se addestrato a dovere sin da quando è piccolo, altrimenti può diventare aggressivo e pericoloso con le persone e con gli altri cani. Possiede un indole docile e ubbidiente, amichevole e socievole anche con i bambini, dimostrandosi un gran giocherellone.

Gli esemplari maschi di cane corso risultano essere molto protettivi, amano muoversi molto e ricevere degli stimoli come gli allenamenti di obbedienza. Sono inoltre molto golosi per questo è importante abituarli da subito ad una corretta dieta.

Il cane corso femmina ha lo stesso carattere del maschio con la differenza che sa essere ancora più protettiva e dolce. Ama le coccole ma le piace anche passare qualche ora in solitudine, gustandosi i suoi spazi dove si riposa o dove studia l’ambiente in cui si trova.

Addestramento

La sua estrema versatilità gli permette di assumere diversi ruoli, come: cane da compagnia, per la difesa personale, da guardia, per la gestione del bestiame, ed ancora, per pet therapy. Al fine di addestrarlo adeguatamente è importante rispettare proprio la sua mole in quanto la sua forza deve concentrarsi al servizio del padrone con il quale sviluppa un forte legame.

E’ meglio adottare maniere decise ma non violente durante l’addestramento in modo tale da ottenere il rispetto verso il padrone e non suscitare paura in lui. Si può iniziare attraverso comandi semplici come “vieni qui” e accompagnare la sua esecuzione con la mano. E’ importante poi, premiare il cane ogni volta che esegue bene un’azione; in tal modo ottenendo un incentivo sarà più facile che il cane esegui la stessa azione anche in un secondo momento.

Alimentazione

Per via della sua grande taglia il cane corso richiede un’ alimentazione bilanciata durante tutta la sua fase di crescita, importante soprattutto per lo sviluppo dell’apparato muscolo scheletrico del cane. Bisogna dargli le giuste dosi di croccantini senza carenze e senza eccedere, anche quando questo le richiede altrimenti sconvolgeremo le sue abitudini.

Tabella crescita cane corso

Maschi

EtàPeso kgAltezza cm (garrese)
Nascita350 – 500 gr
2 settimane1,2 – 1,7
1 mese2,6 – 4
2 mesi6,5 – 10
3 mesi10,5 – 1637 – 44
4 mesi17 – 2145 – 51
5 mesi21 – 2852 – 56
6 mesi28 – 3556 – 60
7 mesi33 – 4057 – 62
8 mesi37 – 4458 – 63,5
9 mesi39 – 4759 – 65
10 mesi40 – 4960 – 67
11 mesi41 – 5161 – 68
1 anno42 – 5362 – 69
2,5 anni45 -6062 – 70

Femmine

EtàPesoAltezza cm (garrese)
Nascita350 – 500 gr
2 settimane1,2 – 1,7
1 mese2,6 – 4
2 mesi6 – 9
3 mesi10 – 14,537 – 44
4 mesi15 – 2045 – 51
5 mesi19 – 2652 – 56
6 mesi24 – 3154 – 59
7 mesi28 – 3555 – 60
8 mesi31 – 3856 – 62
9 mesi33 – 4157 – 63
10 mesi35 – 4357 – 64
11 mesi37 – 4558 – 65
1 anno38 – 4758 – 66
2,5 anni40 – 5058 – 66

Condizione corporea

  • Magro: gabbia toracica, colonna vertebrale, scapole e pelvi visibili. Assenza di grasso palpabile nelle coste.
  • Ideale: gabbia toracica, colonna vertebrale, scapole e pelvi non visibili ma palpabili. Incavo addominale visibile (vita).
  • Sovrappeso: gabbia toracica, colonna vertebrale, scapole e pelvi palpabili con difficoltà. Incavo addominale assente.

Mantenimento

Il cane corso non presenta costi di mantenimento eccessivi, il suo prezzo infatti si presenta in una fascia media che varia dai 450 agli 850 euro, arrivando anche a superare i 1000 euro a seconda della tipologia di allevamento o del Pedigree. Non richiede toelettature professionali ma potrebbe essere necessaria la partecipazione a corsi di addestramento ed educazione. Dal punto di vista veterinario oltre alle normali sverminazioni, vaccinazioni e applicazione del microchip di base, essendo un cane di grossa taglia bisogna tenere presente che potrebbe essere soggetto a patologie come la displasia dell’anca e del gomito.

Allevamenti

In elaborazione…